Si comunica alla popolazione che sull'intero territorio nazionale tra il 21 e il 25 marzo 2020 sono vietati:

l'accesso a parchi, aree da gioco e giardini pubblici;

giochi e attività ricreativa all'aperto;

- nelle giornatte di sabato 21 marzo, domenica 22 marzo e lunedì 23 marzo spostarsi dall'abitazione principale verso seconde case di proprietà o in disponibilità..

Resta consentita l'attività motoria all'aperto purché in prossimità della propria abitazione e con distanza interpersonale di almeno un metro.    

Tali misure si affiancano e integrano quanto già previsto dal Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 11 marzo 2020 e dalle Ordinanze emanate dal Presidente della Regione Sardegna. 

Ultimo aggiornamento

Giovedi 16 Luglio 2020